Azione antibatterica ed antivirale

Azione diretta sul germe dovuta al suo alto potere ossidante

Attivazione della produzione di disinfettanti endogeni

Attivazione della fagocitosi

Attivazione delle citochine

Miglioramento della circolazione:

Aumento della deformabilità dei globuli rossi;

Aumento della produzione, sempre a livello dei globuli rossi, del 2,3-difosfoglicerato, responsabile della cessione di O2 ai tessuti.

Miglioramento del metabolismo dell’O2 a livello dei globuli rossi per aumento dell’utilizzazione del glucosio, della scissione degli acidi grassi e per l’attivazione di enzimi che bloccano perossidi e radicali liberi.

Miglioramento del metabolismo:

Mediante una serie di effetti quale l’induzione enzimatica e l’aumento della respirazione mitocondriale. ( è in grado di migliorare il metabolismo glicidico, lipidico e protidico)

Azione antitossica attraverso il miglioramento della perfusione tissutale ed un’azione diretta sulla tossina, azione scavenger diretta sui radicali liberi dell’ossigeno.

Azione antinfiammatoria

Azione antiedemigena

Azione antidolorifica

Azione disidratante il nucleo polposo intervertebrale

Azione cicatrizzante

Azione neurotrofica diretta

Azione immunomodulante